Che mangiamo stasera? Bignè con glassa al cioccolato, ripieni di crema al mascarpone e fragole

Bignè con glassa al cioccolato, ripieni di crema al mascarpone e fragole

Bignè con glassa al cioccolato, ripieni di crema al mascarpone e fragole

Bignè con glassa al cioccolato, ripieni di crema al mascarpone e fragole

Portata: Dolce

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 40 min

I bignè (o pasta choux) è una ricetta abbastanza facile, ed è uno dei dolci base della tradizione italiana, un pasticcino che non può mai mancare su un bel vassoio. Il bignè viene di solito associato ai dolci, ma data la sua origine e il tipo di impasto, è adatto anche ad antipasti salati, aperitivi. Basta usare una crema di formaggio, o magari di mortadella e philadelphia...qualunque cosa si voglia usare, basta seguire solo una semplice regola:RIEMPIRLI FINO A FARLI SCOPPIARE E MANGIARLI COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI. Il bignè quando si morde deve esplodere in bocca.

Ingredienti

Per la pasta (per 10 persone o per 4 molto golose)
  • 100g burro
  • 150ml acqua
  • 150gr farina
  • Un pizzico di sale
  • 240g uova (4 uova medie)
Per il ripieno
  • 250g mascarpone
  • 10 fragole
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
Per la glassa
  • 150g cioccolata fondente

Procedimento

  • Mettete l'acqua in un pentolino, aggiungete un pizzico di sale e il burro e fate sciogliere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.
  • Quando il burro si sarà sciolto aggiungete la farina e continuate a girare per far amalgamare gli ingredienti.
  • Continuate per 10 minuti circa. Dovreste ottenere un impasto morbido, giallino, che si stacca dalle pareti.
  • Togliete dal fuoco e fate intiepidire.
  • Incorporate le uova nell'impasto, uno alla volta. La pasta del bignè non ha sapore in sè se per cui se volete potete aggiungere qualche goccia di essenza di vaniglia o di arancia.
  • Quando l'impasto risulterà omogeno, versate in una saccapoche.
  • Imburrate e infarinate una teglia (volendo si può usare la carta forno, ma in generale è sempre meglio evitare in quanto crea uno spessore tra il calore e il cibo)
  • Posizionate bene la punta della saccapoche dritta e attaccata alla teglia e schiacciate senza sollevare la punta. In questo modo avrete dei bign&egave; uguali e precisi (evitando strane forme). Bagnatevi un dito e schiacciate il riciolo in alto (altrimenti si brucerà).
    Non metteteli troppo vicini altrimenti si attaccheranno uno con l'altro (lasciate circa 3 cm).
  • Infornate a 180° per 20 minuti senza prire il forno per nessun motivo (altrimenti si sgonfieranno).
  • Nel frattempo lavate e frullate le fragole.
  • Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a non sentire più grattare la frusta.
  • Aggiungete il mascarpone e filtrate con un colino la polpa di fragole (lasciatene un pò da parte che userete come decoro) e continuate a girare.
  • Montate a neve gli albumi e aggiungeteli alla crema, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare i bianchi.
  • Fate sciogliere a bagnomaria la cioccolata.Quando sarà completamente sciolta abbassate al minimo la fiamma ma non spegnete, altrimenti si solidificherà
  • Fate una piccola incisione a V sopra il bignè riempite la saccapoche e farcite generosamente il ripieno(per capire la dose, dovete vedere la crema che esce).
  • Immergete appena appena questa parte nella cioccolata fusa.
  • Ultimate aggiungendo una goccia di polpa di fragole.
  • Fate riposare in frigo fino a quando la glassa non si sarà solidificata e poi ultimate con la parte più bella: MANGIATE!