Che mangiamo stasera? Ravioli sottosopra: ravioli al cacao ripieni di burro e salvia,con pancetta rosolata nella paprica e crema di mais

Ravioli sottosopra: ravioli al cacao ripieni di burro e salvia,con pancetta rosolata nella paprica e crema di mais

Ravioli sottosopra: ravioli al cacao ripieni di burro e salvia,con pancetta rosolata nella paprica e crema di mais

Ravioli sottosopra: ravioli al cacao ripieni di burro e salvia,con pancetta rosolata nella paprica e crema di mais

Portata: Primo

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 1 ora

Di solito i ravioli base si fanno con un ripieno e poi si condiscono con burro e salvia. Per questa ricetta ho voluto cambiare il punto di vista, per cui ho invertito il ripieno con il condimento.

Ingredienti

Per i ravioli
  • 300gr farina
  • 3 uova (un uovo ogni 100g di farina)
  • 3 cucchiaini di cacao amaro (un cucchiaio ogni 100g di farina)
Per il ripieno
  • 100gr burro
  • 5 foglie di salvia
  • 100g di farina
Per il condimento
  • 100g di pancetta
  • 2 cucchiaio di paprika dolce
  • 80g di mais
  • una tazza di latte

Procedimento

Per la pasta
  • In una ciotola versate la farina setacciata,il cacao e un pizzico di sale e date una girata per amalgamare.
  • Fate la classica fontana, versate le uova e man mano iniziate ad impastare.
  • Una volta che il composto si sarà ben amalgamato e avrete formato una pallina, avvolgetela in una pellicola trasparente e fatela riposare.
Per il ripieno e farcitura dei ravioli
  • In una ciotola mettete la farina,il burro a cubetti e la salvia a pezzettini.
  • Aggiustate di sale e pepe e iniziate ad impastare velocemente. Essendoci il burro il composto non va lavorato molto, altrimenti si scioglierà troppo. Se volete essere più sicuri impastate per poco a mano e successivamente con un mestolo.
    Quando puoi cuocerete i ravioli, ovviamente il burro si scioglierà. La funzione della farina nell'impasto è proprio questo, ritarda leggermente l'effetto e scaldandosi addenserà leggermente il burro creando quindi una sorta di cremina.
  • Riprendete la pasta e tagliatene una parte.
  • Infarinate il piano di lavoro e appiattite un pò il pezzo di impasto per il lungo.
  • Passate questa lingua di pasta nella macchinetta per la pasta almeno 3 volte. Prima con la misura più larga, poi quella intermedia e poi quella più piccola o la penultima.
  • Aiutandovi con un cucchiaino (o una sacca da pasticcere) mettete delle palline di ripieno lungo la strascia di pasta. Richiudete e con le dita schiacciate bene intorno evitando di creare bolle d'aria.
  • Con la rotella tagliate e dividete i vostri ravioli. Ripetete per tutto l'impasto.
Condimento
  • Iniziamo con la salsa che andrà servita a temperatura ambiente (nel frattempo però iniziate a mettere a bollire l'acqua in una pentola. Fate saltare il mais in padella con un pò d'olio per circa 5 minuti. Se volete dargli maggiore sapore aggiungete del porro o della cipolla a rondelle.
  • Frullate il tutto con una tazza di latte.
  • Fate riposare
  • Versare i ravioli nella pentola che bolle. I ravioli saranno pronti appena saliranno tutti in superficie.
  • Prendete la pancetta (se avete del guanciale anche meglio) e fatelo rosolare in padella. Non mettete ne olio ne burro, si rosolerà direttamente nel suo grasso.
  • Aggiungete la paprika e girate per amalgamare per un paio di minuti.
  • A questo punto i ravioli dovrebbero essere pronti, per cui scolateli e uniteli alla pancetta facendoli saltare per un minuto.
  • A questo punto non vi resta che impiattare, per cui mettete una mestolata di crema di mais, adagiate sopra i ravioli e ultimate con la pancetta.