Che mangiamo stasera? Vellutata di zucca,finocchi e zenzero, gnocchi di barbabietola,scampi saltati e riduzione di balsamico

Vellutata di zucca,finocchi e zenzero, gnocchi di barbabietola,scampi saltati e riduzione di balsamico

Vellutata di zucca,finocchi e zenzero, gnocchi di barbabietola,scampi saltati e riduzione di balsamico

Vellutata di zucca,finocchi e zenzero, gnocchi di barbabietola,scampi saltati e riduzione di balsamico

Portata: Primo

Difficoltà: Media
Preparazione: 1 ora

La pasta fatta in casa è una delle cose che mi piace di più fare (insieme al pane).Uno dei motivi è che basta cambiare leggermente la base per avere sapori e colori completamente diversi.In questa ricetta ho usato le barbabietole rosse, ma si possono usare gli spinaci, il basilico, le carote, qualunque cosa.

Ingredienti

  • 300gr di farina
  • 3 uova (un uovo ogni 100gr di fraina)
  • 3 patate medie
  • 3 barbabietole precotte
  • 100gr di scampi
  • Mezzo bicchiere di aceto balsamico
  • Scorza di mandarino o arancia
  • 1 finocchio
  • 1kg zucca
  • 2 cucchiai di zenzero
  • Sale, pepe e noce moscata q.b.

Procedimento

  • Iniziamo con la preparazione degli gnocchi, per cui mettete le patate a bollire in acqua.
  • Nel frattempo frullate le barbabietole finemente con un pò di acqua. Se vedete che il composto è troppo denso o non si sminuzza bene allungate ancora con acqua.
  • Quando le patate saranno bollite (dopo circa 30 minuti) passatele con lo schiacciapatate, aggiungete la farina setacciata,le barbabietole, le uove, aggiustate di sale e pepe e iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeno.
  • Dividete l'impasto in più parti, fate dei salsiccioti del diametro di circa 1cm e tagliateli a formare dei cilindretti lunghi circa 2cm.
  • Fate rotolare gli gnocchi facendo una leggera pressione, lungo i denti di una forchetta.
  • Spolverate un pò di farina su quelli fatti.
  • Nel frattempo iniziate a preparare la vellutata, per cui tagliate la zucca a cubetti piuttosto piccoli, in modo da facilitarne la cottura.
  • Preparate un soffritto e aggiungete la zucca. Sfumate con del vino bianco e allungate con acqua di tanto in tanto per non far asciugare la zucca.
  • Dopo 10 minuti circa aggiungete il finocchio spezzettato grossolanamente.
  • Dopo circa altri 10 15 minuti la zucca sarà pronta per cui passate il tutto in un frullatore, aggiungendo lo zenzero e un pò di latte, fino ad ottenere un composto cremoso senza granuli.
  • Per la riduzione di balsamico versate l'aceto in un pentolino, aggiungete degli aromi a vostro piacimento (pepe, rosmarino, agrumi...) e fate andare a fuoco basso.
  • Man mano che il composto inizierà a bollire, si addenserà. Per velocizzare questo processo potete far sciogliere un cucchiaio di farina in due dita d'acqua e aggiungerlo al composto mescolando per farlo incorporare. La farina scaldandosi farà da addensante.
  • Filtrate con un colino in una ciotola.
  • Mettete a bollire l'acqua in una pentola.
  • Versate gli gnocchetti e aspettate che vengano a galla.
  • Scolateli ripassateli in pentola con una noce di burro e parmiggiano.
  • Scottate leggermente in padella gli scampi con poco burro e sfumate con del vino bianco.
  • A questo punto non vi resta che impiattare, per cui versate nel piatto la vellutata di zucca e finocchi, mettete una mestolata di gnocchi, adagiati gli scampi e ultimate con qualche goccia di riduzione di balsamico.