Che mangiamo stasera? Salmone scottato su riso venere croccante, crema di zafferano e pere caramellate.

Salmone scottato su riso venere croccante, crema di zafferano e pere caramellate.

Salmone scottato su riso venere croccante, crema di zafferano e pere caramellate.

Salmone scottato su riso venere croccante, crema di zafferano e pere caramellate.

Portata: Secondo

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 30 min

Il salmone è un pesce che adoro, in quanto da la possibilità di fare un'infinità di ricette. Si può mangiare da solo, crudo, alla griglia, battuto al coltello, marinato, al vapore. In questa ricetta ho deciso di associarlo al riso venere (che rimae croccante, con un sapore tostato), allo crema di zafferano (morbida ma con un sapore e profumo molto forte) e le pere caramellate (dolci e succose che riequilibrano tutto il piatto).

Ingredienti

  • Salmone (un trancio medio a persona)
  • Una bustina di zafferano
  • 75ml di panna
  • Riso venere (un pugno di riso a persona, circa 50gr)
  • 2 pere abate (potete scegliere qualunque varietà. Ovviamente meglio se con polpa morbida)

Procedimento

  • Per prima mettete a bollire una pentola d'acqua. Sciacquate il riso in acqua fredda e butattelo in pentola. Il riso venere ha tempi di cottura piuttosto lunghi, circa 30 minuti.A volte questo riso si attacca alla pentola o con altri chicchi. Un trucco è quello di versare un filo d'olio nella pentola. In questo modo quando andrete a scolarli saranno ben sgranati.
  • Nel frattempo sbucciate e snocciolate le pere.
  • Tagliate a cubetti e fatele caramellare in padella con una noce di burro e un cucchiaino di zucchero.
    Se volete dargli un'aroma più intenso mettete un pizzico di cannella.
  • Fate andare a fuoco basso per una decina di minuti.
  • Mettete lo zafferano nella panna, girate, mettete in un pentolino e portate a bollore.
    Potete usare la panna chef (più comoda da usare), ma in generale nelle ricette è sempre meglio usare la panna fresca, quella da montare per intenderci. Il motivo è che pa panna chef ha un sapore molto più forte e risulta anche più pesante.
  • Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
  • Pulite il salmone, togliete la pelle e le spine e dividete il trancio in due.
  • Ungete una padella e fate andare a fuoco medio.
  • Aggiungete il salmone e fate scottare su entrambi i lati.Per scotatto intendo cotto, ben dorato sulla crosta e poco cotto tendente al crudo dentro.Per fare questo guardate i bordi mentre cuoce, quando vedrete l'interno iniziare a schiarirsi, girate sull'altro lato.
    Questo ovviamente è il tipo di cottura che piace a me e che credo si abbini molto bene al riso venere, ma nulla vi vieta di scaldarlo di più o di farlo alla piastra.
  • A questo punto procedete con l'impiattamento, per cui versate prima la crema di zafferano, con l'aiuto di un coppapasta versate una mestolata di riso, adagiateci sopra i tranci di salmone ed infine spargete le pere caramellate